PIANO DEL CENTRO: AZIONE CIVILE QUANDO IL MOVIMENTO 5 STELLE VINCERA’ ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Se il Movimento 5 Stelle vincerà le prossime elezioni amministrative, impregiudicata ogni altra azione, mi farò promotore in sede civile per chiedere la nullità di tutti gli atti relativi al Piano del Centro in quanto ritenuti contrari a norme imperative di legge ex art. 1418 del codice civile. Il riferimento è al mancato esperimento di una pubblica gara, alla mancata approvazione in consiglio comunale del piano, al mancato esercizio del diritto di prelazione…. Tutte osservazioni che non sono state raccolte quando abbiamo proposto la richiesta di un parere alla Corte dei Conti. L’effetto, qualora l’azione venga accolta dei giudici, sarà che l’immobile Maria Bambina verrà acquisito al patrimonio comunale al prezzo stabilito dal perito nominato dal Tribunale e che i lavori relativi alla riqualificazione del Centro verranno pagati al prezzo normalmente ottenibile a seguito di pubblica gara. Le palazzine in centro non verranno costruite e non ci sarà consumo di suolo pubblico. Eventuali danni verranno risarciti da coloro che saranno riconosciuti responsabili dalle competenti autorità per atti che potrebbero essere giudicati illegittimi